News

Giochi su LinkedIn: la nuova funzione della piattaforma professionale

By 7 Maggio 2024 No Comments
linkedin-giochi

LinkedIn, la piattaforma professionale affiliata a Microsoft, sta introducendo una nuova dinamica nell’esperienza degli utenti: i giochi all’interno dell’applicazione.

Questa novità, precedentemente anticipata online, si concretizza ora con il lancio di tre entusiasmanti titoli ludici. Tra questi, spiccano Pinpoint, un intrigante gioco che sfida a individuare il filo conduttore tra una serie di parole; Queens, un rompicapo che fonde le dinamiche di Sudoku con quelle del Campo minato; e Crossclimb, un divertente enigma che richiede di comporre sequenze di parole di quattro lettere nell’ordine corretto.

Questi giochi sono accessibili anche agli utenti italiani, raggiungibili all’indirizzo www.linkedin.com/games. Nelle impostazioni, gli utenti possono personalizzare i controlli e decidere se condividere i propri punteggi con la propria rete di contatti, aggiungendo un tocco di competizione amichevole. LinkedIn li descrive come “giochi orientati al pensiero“, evidenziando il loro potenziale non solo come passatempo, ma anche come stimolo per un’attività mentale più vivace e una maggiore interazione tra gli iscritti.

È importante sottolineare che, sebbene l’obiettivo principale di questi giochi sia quello di intrattenere e stimolare la mente, LinkedIn incoraggia un uso moderato. Ogni gioco può essere avviato una sola volta al giorno, promuovendo così una gestione equilibrata del tempo online. Tuttavia, i giocatori possono condividere i propri risultati con amici e colleghi, creando un legame ludico che ricorda il fenomeno della “griglia di Wordle”, un gioco enigmistico diventato virale nel 2022 grazie al New York Times.

Dan Roth, vice presidente del team di prodotto di LinkedIn, ha sottolineato l’intento di questi giochi: non solo intrattenere, ma anche favorire aperture mentali e rafforzare i legami professionali. Con questa iniziativa, LinkedIn si conferma non solo come una piattaforma per il networking e il reclutamento, ma anche come uno spazio dinamico in cui l’innovazione si traduce in esperienze coinvolgenti e stimolanti.

Leave a Reply