News

Marketing digitale 2024: tendenze e previsioni

By 20 Dicembre 2023 No Comments
Marketing-digitale-2024

La priorità principale per i brand nel 2024 sarà la crescita, nonostante le previsioni indichino la persistenza dell’incertezza economica. Tuttavia, si prospettano numerose opportunità di adattamento, sperimentazione e di stimolo alla crescita redditizia. Un aspetto cruciale in questo contesto sarà l’adozione di un approccio appropriato alla privacy. Implementare pratiche robuste in materia di privacy non solo consente misurazioni accurate, ma contribuisce anche a generare fiducia tra gli utenti. marketing digitale

In un contesto in cui solo il 3% dei consumatori avverte di avere il controllo dei propri dati online, la fiducia si presenta come un elemento chiave per favorire la fedeltà dei clienti e promuovere la crescita. In effetti, il 43% delle persone dichiara di essere disposto a cambiare il proprio brand preferito in favore di un’alternativa che offra un’esperienza più sicura dal punto di vista della privacy.

Oltre alla sfera della privacy, nel prossimo anno vi sono diverse aree cruciali da esplorare, spaziando dall’IA responsabile alla nuova frontiera del valore. Per ottenere una comprensione più approfondita di questi aspetti, i leader di Google hanno condiviso le loro principali previsioni per il marketing digitale.

Adattarsi a Cambiamenti Continui

Dopo un susseguirsi di anni caratterizzati da crisi, ci troviamo immersi in uno stato caratterizzato da evoluzione incessante, turbolenza e instabilità. In questo scenario, i team di marketing devono possedere o sviluppare una reale agilità, cioè la capacità di reagire prontamente a qualsiasi situazione, che sia legata all’evoluzione del contesto economico, alle nuove esigenze dei consumatori o alle fluttuazioni dei budget.

Sebbene l’agilità e i cambiamenti di rotta siano probabilmente già parte integrante della cultura aziendale, l’attuale clima richiede una maggiore focalizzazione sull’adattabilità. Sostituisci l’approccio a lungo termine con uno più flessibile, caratterizzato da continui, seppur minimi, cambiamenti di rotta. Nel perseguire la tua visione a lungo termine, tieni presente che il percorso per realizzarla non sarà lineare.

È possibile definire una strategia in una settimana e trovarsi a ricalibrarla la successiva, tutto in base a variazioni istantanee, feedback dei consumatori e buon senso. Questo perché spesso non avrai il tempo di condurre un’analisi esaustiva. Ad esempio, all’inizio dell’anno, Airbnb in Francia ha rapidamente spostato il focus dei suoi messaggi di marketing per sottolineare il suo Unique Selling Proposition (USP) in risposta a un aumento del costo della vita.

Adattandoti a questa persistente anormalità attraverso agilità e micro-variazioni di rotta, avrai la certezza di essere parte delle conversazioni in tempo reale nel 2024, anziché lottare per stare al passo.

L’importanza dell’Artificial Inteligence per il marketing digitale

L’Intelligenza Artificiale ha aperto le porte a un vasto potenziale, inaspettato per i team di marketing digitale. Si tratta di una tecnologia che rende le operazioni più veloci e accessibili, ma richiede anche un maggiore grado di riflessione.

Nel 2024, il marketing basato sull’IA dovrà essere coraggioso, collaborativo e responsabile. Concentrati in particolare su questi aspetti:

1. Impostazione di un KPI di riferimento

Con l’IA, ottimizzare le campagne di marketing diventa più facile e veloce. Gli effetti collaterali indesiderati, che in passato potevano richiedere anni per manifestarsi, possono ora emergere molto più rapidamente. Quando definisci i KPI, è importante considerare l’impatto non solo sui profitti, ma anche sulla società nel suo complesso.

2. Trasparenza sull’uso dei dati

Le persone si aspettano che gli strumenti dell’IA vengano utilizzati nel marketing, ad esempio, per personalizzare le comunicazioni, ma sono preoccupate dell’uso dei loro dati. Pertanto, è essenziale essere trasparenti e comunicare chiaramente come i dati degli utenti alimentano questi strumenti, al fine di aumentarne l’utilità e migliorare i messaggi di marketing e le esperienze sui siti.

3. Conformità legale e del brand

Nonostante l’IA generativa consenta ai team di marketing di accelerare la creazione di testi e immagini, il nostro coinvolgimento non deve diventare superfluo. È l’interazione tra l’apporto umano e la tecnologia che alimenta questa nuova era della creatività. Le persone devono guidare il processo e garantire che gli asset siano sicuri da utilizzare da un punto di vista legale e di copyright, oltre a rappresentare fedelmente il tono del brand.

Necessità di incrementare la sostenibilità

Nonostante il tema della sostenibilità sia stato discusso a lungo come una tendenza dei consumi, il 2024 promette di segnare un significativo salto di qualità negli sforzi dei team di marketing. Come nel caso di Google, anche i grandi brand e le principali agenzie a livello mondiale si sono impegnati verso gli obiettivi net zero. Nel 2024, l’attenzione si concentrerà sull’effettivo raggiungimento di tali obiettivi, con gran parte del lavoro che avviene dietro le quinte.

Ci si aspetta che l’impegno aumenti, soprattutto considerando l’introduzione di nuovi obblighi di rendicontazione sull’impatto ambientale delle aziende che operano in Europa, come previsto dalla Direttiva relativa alla rendicontazione societaria di sostenibilità.

Nel corso del 2024, agenzie e brand dovranno riflettere sull’ampio impatto della pubblicità che generano e su come la potenza del marketing possa essere un motore di cambiamento positivo su larga scala.

Oltrepassa i Limiti della Ricerca Tradizionale

Le persone oggi effettuano ricerche anche tramite la voce (con una previsione di 8,4 miliardi di assistenti vocali entro il 2024) e tramite immagini (Google Lens viene utilizzato per 12 miliardi di ricerche ogni mese). Anche il formato tradizionale di ricerca mediante casella di testo sta subendo evoluzioni. L’IA generativa sta rivoluzionando il modo in cui vengono organizzate le informazioni e i nuovi filtri stanno mettendo in risalto esperienze diversificate.

Le persone possono ora effettuare ricerche multiple, utilizzando contemporaneamente immagini e testo. Tutti questi aspetti rendono la Ricerca più naturale e intuitiva, eliminando barriere di accesso e fornendo ai team di marketing gli strumenti necessari per raggiungere un pubblico più ampio.

Nel 2024, è fondamentale considerare i diversi modi in cui i consumatori cercano informazioni e fornire risposte chiare e dirette su ogni canale. Per esempio, aggiorna il tuo profilo aziendale su Google in modo che l’Assistente Google possa restituire i migliori risultati in risposta a una richiesta vocale. Inoltre, incorpora dati accurati sui prodotti e immagini di alta qualità per assistere l’IA che guida la ricerca visiva nell’identificare e mettere in evidenza i tuoi prodotti.

Marketing digitale Oltre il Prezzo e la Qualità

Stiamo assistendo a una profonda trasformazione nel significato di “valore”. Le decisioni d’acquisto non si basano più esclusivamente sui tradizionali parametri di prezzo e qualità.

Per le generazioni più giovani, come i millennials e la generazione Z, che guidano il cambiamento, il concetto di valore si presenta ora in modo decisamente sfaccettato. Le persone considerano aspetti come “valore per la sostenibilità”, “valore per l’esperienza” e persino “valore per la condivisione di dati proprietari in cambio di qualche utilità”.

Questo nuovo approccio evidenzia che i consumatori stanno rivalutando le proprie priorità, orientandosi verso consumi più responsabili e consapevoli. I team di marketing devono adattarsi a questa evoluzione. Mentre sconti e offerte continueranno indubbiamente a influenzare le decisioni dei consumatori in un contesto di crescente inflazione, l’82% degli acquirenti attuali richiede anche un’allineamento dei valori del brand con i propri.

Per coinvolgere le persone nel 2024, i team di marketing dovranno garantire che i messaggi e le creatività siano in sintonia con lo spirito del tempo. Attraverso la trasparenza riguardo ai valori poliedrici offerti ai clienti e quelli sostenuti dall’azienda, avrai gli strumenti necessari per restare al passo e instaurare relazioni durature con il tuo pubblico.

Leave a Reply